Loiri Porto San Paolo

Domestica infedele "ripuliva" case e c/c

Prima faceva le pulizie nelle loro case, poi ripuliva i conti in banca di tre signore che le avevano concesso lavoro e fiducia. Una donna di 38 anni è stata denunciata dai carabinieri della Stazione di Lori Porto San Paolo dopo le denunce ricevute da tre residenti della frazione di Enas. Secondo le verifiche fatte dai militari, la domestica lavorava saltuariamente nelle abitazioni delle tre donne e avrebbe messo a segno diversi furti. A una delle tre datrici di lavoro ha rubato la carta bancomat e con più prelievi si è messa in tasca 9mila euro. Dalle case delle altre due donne, la domestica infedele ha invece rubato diversi oggetti in oro che ha poi rivenduto in un negozio "compro oro" a Olbia. I reati contestati sono quelli di furto in abitazione continuato aggravato e appropriazione indebita, nonché indebito utilizzo di carte di credito.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie