Loiri Porto San Paolo

A Isabella Ragonese il Premio Volontè

L'attrice Isabella Ragonese vince il premio "Gian Maria Volonté 2018". Lo riceverà il 25 luglio a La Maddalena, che ospiterà la 15/a edizione di "La valigia dell'attore", festival organizzato da Quasar, associazione diretta da Giovanna Gravina Volonté e Fabio Canu. Il premio è tra le iniziative del circuito "Le isole del cinema", il cui programma sarà ufficializzato nei prossimi giorni. Il "Gian Maria Volonté" è un'idea di Felice Laudadio ed è approdato a La Maddalena nel 2011. Esordiente nel 2006 con Emanuele Crialese in "Nuovomondo", Isabella Ragonese è stata protagonista di "Tutta la vita davanti" di Paolo Virzì, per cui è stata candidata al "Nastro d'argento" come migliore attrice protagonista, premio vinto nel 2010 per "La nostra vita" di Daniele Luchetti. Sono seguiti "Viola di mare" di Donatella Maiorca, "Due vite per caso" di Alessandro Aronadio, "Oggi sposi" di Luca Lucini, "Dieci inverni" di Valerio Mieli e "Un altro mondo" di Silvio Muccino. Ha lavorato nel "Commissario Montalbano" ed è stata madrina della 67/a Mostra del Cinema di Venezia, partecipando come protagonista di "Il primo incarico" di Giorgia Cecere. "Sole cuore amore" di Daniele Vicari, con cui Isabella Ragonese ha rivinto il "Nastro d'argento" come migliore attrice protagonista nel 2017, sarà proiettato la serata della premiazione. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie